Crostata al cacao con crema di ricotta e marmellata di lamponi (Dolci)

Benvenuti!

Oggi vi propongo una torta ricca e perfetta per i golosoni, pronti per iniziare?

Per la pasta frolla

380 grammi di farina

50 grammi di cacao

150 grammi di zucchero

3 uova

150 grammi di burro/1,5 dl di olio di mais

5 grammi di lievito vanigliato per dolci

1 pizzico di sale

Per la crema di ricotta

250 grammi di ricotta fresca

125 grammi di zucchero

1 bustina di vanillina

2 uova

250 grammi circa di marmellata di lamponi

Esecuzione

In una terrina battete i tuorli con lo zucchero e il pizzico di sale fino a quando non avrà cambiato colore, unite la farina con il cacao, il lievito, il burro ammorbidito o l'olio ed impastate velocemente e poco fino a formare una palla. 

Avvolgete con la pellicola la pasta frolla e mettete a riposare in frigorifero per circa trenta minuti.

Nel frattempo preparate la crema alla ricotta procedendo così: rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi, trasferite i tuorli in una terrina unite lo zucchero, la vanillina e lavorate con la frusta,  aggiungete la ricotta poco alla volta e continuate a lavorare con la frusta  fino a quando avrete ottenuto una crema liscia e senza grumi.

Montate gli albumi a neve fermissima ed incorporateli  delicatamente alla crema di ricotta con un cucchiaio di legno con un movimento dall’alto verso il basso.

Tirate fuori dal frigo la pasta preparata precedentemente e dividetela a metà.

Ungete una teglia bassa con un poco di olio o burro.

Sul piano di lavoro mettete un foglio di carta da forno, stendete con un mattarello la prima metà della pasta ricavandone un disco che possa foderare tutta la teglia ed esca leggermente dal bordo.

Con l'aiuto della carta da forno trasferite il disco nella teglia e foderate completamente il fondo ed i bordi.

Spalmate la pasta nella tortiera con la marmellata di lamponi, versate la crema di ricotta.

Stendete quindi un secondo disco come avete fatto la prima volta, con l'aiuto della carta da forno, rovesciatelo e fate aderire alla pasta nella tortiera, togliete la carta da forno con delicatezza.

Fate combaciare i due dischi di pasta (rifilate con un coltello se necessario), pressate bene i bordi tutt'intorno, rifinite con i remi di una forchetta e bucherellate con la stessa tutta la superficie con delicatezza per evitare che la crema di ricotta fuoriesca.

Fate cuocere la crostata in forno a 180 gradi per 35/40 minuti circa.

Trascorso il tempo sfornate e fate raffreddare.





Commenti

post più popolari